Phuket accoglie i turisti cinesi con il programma di esenzione dal visto

Phuket -

Phuket accoglie i turisti provenienti dalla Cina nel programma di esenzione dal visto per la Thailandia.

La nostra storia precedente:

La politica di visto gratuito del governo tailandese per i turisti cinesi e kazaki è stata approvata nella Royal Gazette e pubblicata martedì 19 settembre.

Lunedì mattina (25 settembreth) all'aeroporto internazionale di Phuket, funzionari e personale hanno accolto 166 turisti in un combattimento diretto da Almaty in Kazakistan.

Lunedì mattina, 25 settembre, il primo ministro tailandese Srettha Thavisin ha accolto con favore il volo inaugurale cinese nell'ambito dell'iniziativa di esenzione dal visto.

Ora per l'aggiornamento:

Lunedì mattina (25 settembreth) all'aeroporto internazionale di Phuket, il governatore di Phuket Naroong Woonciew e il personale dell'aeroporto hanno accolto i turisti su tre voli diretti dalla Cina.

Il direttore dell'aeroporto internazionale di Phuket, Monchai Tanod, ha riferito al Phuket Express che c'erano 158 passeggeri della Spring Airlines, un volo diretto da Hangzhou, 180 passeggeri dell'Air China, un volo diretto da Shanghai, e 237 passeggeri dell'Air China in un volo diretto da Hangzhou. volo diretto da Pechino.

Quest'anno fino al 2,341,080 settembre ci sono stati 17 visitatori cinesith. Phuket è la seconda destinazione principale per i visitatori cinesi in Thailandia dopo Bangkok. Si stima che quest’anno questo sistema di esenzione dal visto genererà 257 miliardi di baht dai visitatori cinesi.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.