Le principali storie nazionali della Thailandia della scorsa settimana: proposta di riclassificazione della cannabis e altro ancora

Ecco uno sguardo alle migliori storie NAZIONALI della Thailandia, scelte dalla nostra squadra nazionale di Pattaya News/TPN, dalla scorsa settimana, lunedì 13 maggio, a domenica 19 maggio 2024.

Non hanno un particolare livello di importanza ma sono elencati in ordine di data di pubblicazione.

  1. Il Primo Ministro tailandese attualmente in visita a Kanchanaburi, ha informato il pubblico delle voci secondo cui la proposta di riclassificazione della cannabis in una droga narcotica illegale potrebbe potenzialmente causare conflitti interni tra i partiti di coalizione di governo.

Prasitchai Nunual, segretario generale della rete per Shaping the Future of Thai Cannabis, e rappresentanti di vari settori hanno presentato una lettera al ministro tailandese della sanità pubblica Somsak Thepsuthin per riconsiderare la criminalizzazione della cannabis.

Il vice portavoce del governo, Karom Phonphonklang, membro del partito Bhumjaithai, ha espresso le sue preoccupazioni riguardo alla potenziale riclassificazione della cannabis a sostanza narcotica controllata, cosa che essenzialmente la recriminalizzerebbe.

È probabile che il dibattito in corso sulla possibilità di rendere la cannabis nuovamente un narcotico illegale diventi più acceso e vada avanti per un periodo di tempo significativo.

2. In un preoccupante sviluppo ambientale, il Dipartimento delle risorse marine e costiere (DMCR) della Thailandia ha segnalato la morte di almeno 20 dugonghi nel Mare delle Andamane dall'inizio del 2024.

L'iniziativa del DMCR sottolinea l'urgente necessità di affrontare le sfide ambientali che la vita marina tailandese deve affrontare e di garantire la sopravvivenza delle specie di dugongo in via di estinzione.

3. La signora Netiporn Sanesangkhom, ampiamente conosciuta in tailandese come Bung Thaluwang, un'attivista politica di Thaluwang, è stata dichiarata deceduta per arresto cardiaco dopo aver intrapreso uno sciopero della fame per circa 108 giorni.

I media nazionali tailandesi hanno riferito di un gruppo di attivisti politici riuniti presso il tribunale penale di Ratchada per veglie a lume di candela in ricordo della signora Netiporn “Bung” Sanesangkhom.

Un gruppo di attivisti politici tailandesi ha presentato una lettera a una commissione ad hoc del parlamento tailandese affinché venisse presa in considerazione la concessione dell'amnistia a tutte le persone accusate di crimini politici ai sensi della Sezione 112 o Lesa Maestà.

Riposare in pace.

4. Il signor Atthaphon Charoenchansa, direttore generale del Dipartimento tailandese per la conservazione dei parchi nazionali, della fauna selvatica e delle piante, ha emesso un ordine alle agenzie competenti di indagare sul caso di un cucciolo di tigre in libertà a Bang Pakong, Chachoengsao.

Il signor Atthaphon Charoenchansa, direttore generale del Dipartimento tailandese per i parchi nazionali, la fauna selvatica e la conservazione delle piante, ha rivelato pubblicamente un aggiornamento su un caso di un cucciolo di tigre in libertà a Bang Pakong, Chachoengsao.

L'animale in questione era davvero una tigre.

5. La Tailandia si sta preparando a ospitare il 19esimo International Vesak Day, un evento che quest'anno onora il 72esimo anniversario del compleanno di Sua Maestà il Re.

Il Visakha Bucha Day, noto anche come Vesak, 2024 sarà il 22 maggio, che è un giorno festivo. Secondo la legge tailandese, la vendita di tutti i tipi di bevande alcoliche è vietata nei minimarket e nei luoghi di intrattenimento durante le festività religiose.

Preparatevi al divieto di vendita di alcolici!

Grazie e alla prossima settimana!

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito gemello, The TPN National News, di proprietà della nostra casa madre TPN media.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per cinque anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.