Scontro cripto: uomo svedese/russo arrestato a Phuket per presunta aggressione ed estorsione

Phuket-

Il 15 maggio 2025, i funzionari dell'immigrazione di Phuket hanno segnalato al Phuket Express l'arresto di un sospetto identificato solo come il signor Oleksandr, un uomo di 25 anni di nazionalità svedese/russa.

È stato arrestato al terminal delle partenze internazionali dell'aeroporto internazionale di Phuket e successivamente portato alla stazione di polizia di Chalong con l'accusa relativa a un presunto furto notturno.

L'arresto è stato effettuato a seguito della denuncia presentata da una vittima identificata solo come la signora Diera, una cittadina russa di 23 anni, la quale ha affermato che l'8 maggio, intorno alle 11:00, aveva fissato un incontro con il signor Oleksandr in un villa a Chalong. L'incontro, organizzato tramite Telegram, prevedeva lo scambio di 25,000 baht in contanti con 700 dollari di criptovaluta.

Secondo la signora Diera, durante il loro incontro, un complice del signor Oleksandr l'ha trattenuta e le ha coperto la testa con un sacco, legandole successivamente mani e piedi. Ha detto di essere stata costretta a trasferire fondi aggiuntivi e di essere stata aggredita fisicamente. Dopo aver rivelato la password del suo cellulare, ha mostrato ai sospettati che non aveva fondi rimanenti sul suo conto bancario online. I sospettati non erano ancora contenti e le chiesero di trovare più soldi.

Sotto costrizione, ha contattato un amico che ha poi consegnato altri 104,546 baht al signor Oleksandr. È stata rilasciata senza subire lesioni ma ha scelto, nonostante le minacce dei sospettati di non farlo in precedenza, di rivolgersi alla polizia per chiedere aiuto. La polizia è riuscita a rintracciare con successo uno dei sospettati.

Il signor Oleksandr ha informato le autorità che il suo complice è fuggito dalla Thailandia. È stato emesso un mandato di arresto per questo secondo sospettato, che resta in libertà, e secondo quanto riferito la polizia sta collaborando con le autorità internazionali per tentare di consegnarlo alla giustizia.

Il signor Oleksandr non ha rilasciato alcuna dichiarazione sul proprio ruolo nel presunto crimine o alcuna dichiarazione al momento della stampa.

Articoli correlati:

Un gruppo di uomini russi avrebbe minacciato una coppia russa e li avrebbe caricati su un furgone contro la loro volontà per cercare di estorcere loro 30 milioni di baht in Bitcoin a Phuket.

Cinque sospetti stranieri sono tenuti in custodia dopo essere stati presumibilmente coinvolti in un tentativo di estorsione contro una coppia russa per criptovaluta.

Alcuni alcune persone sono state condannate per aver minacciato una coppia di connazionali russi e averli costretti a trasferire 30 milioni di baht in criptovaluta.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.