Koh Samui lancia una campagna culinaria per incentivare il turismo

COMUNICATO STAMPA: 

Koh Samui ha lanciato una campagna culinaria per evidenziare il suo status di principale destinazione benessere della Thailandia, con un'iniziativa chiamata "SAMUI SAVOR, Beyond Boarding Pass, Beyond healthy...through gusto". La campagna è uno sforzo di collaborazione che coinvolge Bangkok Airways, Bangkok Dusit Medical Services, l'Autorità del Turismo della Thailandia e vari partner locali.

La promozione offre sconti ai visitatori che mostrano la carta d'imbarco in uno dei 42 ristoranti partecipanti dell'isola e la possibilità di vincere biglietti aerei nazionali. L’iniziativa abbraccia un ampio spettro di opzioni ristorative, dai ristoranti raffinati approvati dalla Guida Michelin ai ristoranti locali, ai caffè e ai punti vendita di alimenti salutari.

Ploenphit Kosonyuthasan, direttore del turismo e della promozione del marketing dell'alleanza presso Bangkok Airways, ha spiegato che l'iniziativa mira ad attirare l'attenzione sulle diverse offerte gastronomiche di Koh Samui, supportando la sua doppia reputazione di destinazione sia per gli amanti del cibo che per i cercatori di benessere.

Oltre a incentivare il turismo, la campagna è progettata per sostenere i ristoranti locali e promuovere pratiche turistiche sostenibili sull’isola. Si svolge dal 20 maggio al 30 settembre, durante il quale i commensali possono partecipare a un'estrazione fortunata per vincere uno dei 20 premi di volo interno per due, aumentando il fascino di visitare Koh Samui durante questi mesi.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.