L’ondata di caldo da record continua in tutta la Thailandia

COMUNICATO STAMPA:

La Tailandia continua a sperimentare un’ondata di caldo da record, con temperature che spingono la domanda di energia a livelli senza precedenti in tutta la nazione.

Secondo il Dipartimento meteorologico tailandese, più di tre dozzine di distretti nelle 77 province del paese hanno registrato le temperature più alte di sempre nel mese di aprile, tradizionalmente il mese più caldo. Alcuni record hanno superato i massimi precedenti stabiliti già nel 1958.

Il caldo intenso ha provocato un aumento del consumo di elettricità, con il consumo di energia che ha raggiunto un nuovo picco di 36,699 megawatt lunedì (29 aprile), stabilendo la terza domanda record in una settimana. In risposta al crescente fabbisogno energetico, la compagnia energetica statale thailandese, PTT, ha acquisito una spedizione di emergenza di gas naturale liquefatto (GNL) e starebbe valutando ulteriori acquisti. Il GNL viene utilizzato principalmente per la produzione di energia all’interno del paese.

Le temperature rigide hanno anche suscitato preoccupazioni per la salute e la sicurezza. Il Ministero della Sanità Pubblica ha segnalato un aumento dei decessi legati al caldo, con circa 30 decessi attribuiti al caldo quest’anno. Ai residenti è stato consigliato di limitare le attività all’aperto, con le previsioni che prevedono che le temperature nella maggior parte delle regioni supereranno i 40 gradi Celsius.

A Bangkok, l’indice di calore, che tiene conto dell’umidità, ha raggiunto un livello “molto pericoloso” superiore a 52°C, creando estremo disagio e potenziali rischi per la salute. Nel frattempo, la provincia settentrionale di Lampang ha registrato una temperatura massima di 44.2°C, avvicinandosi alla temperatura più alta di tutti i tempi del paese di 44.6°C osservata negli anni precedenti.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per cinque anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.