Uomo britannico detenuto all'aeroporto di Phuket per presunta guida in stato di ebbrezza che ha causato la morte sull'isola di Samui

Surat Thani –

Un uomo britannico, ricercato dalle autorità, è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Phuket. È sospettato di un incidente stradale per guida in stato di ebbrezza che ha provocato la morte sull'isola di Samui.

L'immigrazione di Phuket ha confermato l'arresto martedì (5 marzoth), in cui il sospetto ricercato britannico di 30 anni, non identificato, è stato preso in custodia al terminal degli arrivi internazionali dell'aeroporto internazionale di Phuket.

L'indagato è oggetto di un mandato d'arresto relativo alla guida in stato di ebbrezza di un motorino che ha causato la presunta morte e danni. È stato trasportato alla stazione di polizia di Bo Phut sull'isola di Samui.

Nonostante l'arresto, l'immigrazione di Phuket non ha rivelato il nome del sospettato né fornito maggiori dettagli sullo specifico incidente stradale. Inoltre, l'uomo britannico non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito alle accuse.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.