Sospetto arrestato a Patong per aver aperto conti bancari per truffatori

Patong-

Un uomo è stato arrestato a Patong per aver aperto un conto bancario, chiamato horse bank account, per truffatori di programmi di investimento in cui ha ricevuto 1,000 baht per il suo lavoro.

L'ufficio investigativo centrale ha detto al Phuket Express che all'inizio di questa settimana avevano arrestato un sospetto identificato solo come il signor Chaiyapong, 29 anni, di Phuket, in una casa a Patong. È accusato di frode attraverso l'importazione di informazioni false in sistemi informatici che hanno causato danni ad altri.

L'arresto segue quello di due anni fa in cui molte vittime furono convinte da truffatori a lavorare nella pubblicità online condividendo prodotti postati sui social.

La falsa società ha chiesto alle vittime di trasferire loro una piccola somma di denaro per confermare i loro conti bancari per la busta paga prima che potessero iniziare il lavoro sul conto bancario del sospettato (conto bancario del cavallo). Ci sono state perdite totali di 100,000 Baht. Successivamente, il truffatore ha detto alle vittime che la vittima aveva elaborato il conto in modo errato e che le vittime dovevano trasferire più denaro.

Le vittime erano curiose e hanno cercato di contattare ulteriormente i truffatori per ottenere un rimborso, ma non ci sono riuscite prima di presentare denuncia alla polizia.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.