Il ministro tailandese della sanità pubblica presenta una nuova legge sulla cannabis e la canapa, dando priorità all’uso medico e affrontando le preoccupazioni ricreative

Nazionale-

Il 6 febbraio 2024, il dottor Cholnan Srikaew, ministro della sanità pubblica tailandese, ha dichiarato pubblicamente che la nuova legge sulla cannabis e la canapa è pronta per essere presentata alla riunione del gabinetto tailandese la prossima settimana.

La nuova legge sulla cannabis e la canapa è stata precedentemente discussa tra gli attivisti sui contenuti che necessitavano di chiarezza da parte del governo tailandese.

Il dottor Cholnan ha rivelato pubblicamente il contenuto del nuovo disegno di legge e ha affermato che è stato modificato per essere in linea con l'obiettivo principale dell'attuale dichiarazione politica del governo al Parlamento, consentendo solo l'uso della marijuana per scopi medici e sanitari.

Il contenuto rivelava che se la marijuana veniva usata in altri modi non correlati, come scopi ricreativi e di intrattenimento, veniva considerato un uso improprio e poteva portare a sanzioni legali e multe, ha osservato il dottor Cholnan. Una multa proposta per uso ricreativo è di 60,000 baht, nota TPN Media.

Per quanto riguarda la definizione di ciò che le forze dell'ordine e i funzionari considererebbero uso ricreativo, il dottor Cholnan ha affermato che se le persone usano la marijuana per "divertimento e divertimento" ciò sarebbe considerato ricreativo.

Nel frattempo, i negozi di cannabis che promuovono l’uso della marijuana non sono illegali purché operino con il permesso del governo per utilizzarla solo per scopi medici e sanitari. Tuttavia, la parola “per la salute” è molto vaga e le bevande che contengono cannabis vendute nei minimarket dovrebbero fornire la prova se sono state utilizzate per motivi di salute o meno, ha affermato il dottor Cholnan.

Il dottor Cholnan ha anche menzionato un caso avvenuto all'ultimo concerto dei Coldplay allo stadio Rajamangala di Bangkok, in cui si denunciava l'uso di marijuana da parte di molti visitatori. L’uso della marijuana era una questione complicata sulla cui protezione il Ministero della Sanità Pubblica si era fortemente concentrato tutte le persone, ha detto Cholnan.

Tuttavia, le leggi attuali non stabiliscono che l'uso di marijuana per scopi ricreativi sia illegale, solo il fumo in aree pubbliche può essere considerato un reato simile al momento, quindi le accuse legali non possono essere applicate all'incidente dei Coldplay, ha affermato il dottor Cholnan.

I media TPN sottolineano che, anche se il Consiglio dei Ministri dovesse approvare il progetto di legge, esso dovrà passare attraverso varie discussioni in Parlamento prima di diventare legge.

Questo articolo è originariamente apparso sul nostro sito gemello The Pattaya News.

Kittisak Phalaharn
Kittisak ha una passione per le uscite, non importa quanto sarà dura, viaggerà con uno stile avventuroso. Per quanto riguarda i suoi interessi per il fantasy, i generi polizieschi nei romanzi e nei libri di scienze sportive fanno parte della sua anima. Lavora per Pattaya News come l'ultimo scrittore.