Uomo britannico arrestato per presunto scambio di denaro contraffatto a Phuket

Phuket -

Un uomo britannico è stato arrestato dopo aver presumibilmente scambiato denaro falso in uno sportello di cambio a Phuket.

Martedì (6 febbraioth), la polizia di Sakoo a Thalang è stata informata dalla signora Jamjira, 50 anni, membro dello staff di uno sportello di cambio, che un uomo straniero aveva scambiato 1,000 euro in contanti con 37,850 baht in contanti presso uno sportello di cambio di Sakoo. Successivamente ha scoperto che le banconote straniere erano contraffatte.

Mercoledì (7 febbraio)th) la polizia ha arrestato un sospetto identificato soltanto come il signor Tobias, 33 anni, cittadino britannico. Gli sono stati sequestrati 17,800 euro in contanti contraffatti (682,585 baht), 5,400 sterline in contanti autentici in sterline (266,992 baht) e alcuni contanti autentici tailandesi (199,000 baht).

È stato portato alla stazione di polizia di Sakoo per rispondere dell'accusa di possesso di denaro contraffatto. Il signor Tobias ha negato le accuse e ha detto che non sapeva che gli euro fossero falsi e che li aveva ricevuti da un altro uomo (vedi sotto). Tobias ha detto alla polizia di essere entrato in Thailandia nel dicembre dello scorso anno, 2023, e di aver prolungato la sua permanenza il 31 gennaio.st di quest'anno.

Nel febbraio 1st, è rimasto con un uomo identificato solo come il signor Ozeias, 46 anni, cittadino britannico in un condominio a Mai Khao, Thalang. Il 5 febbraioth, ha trasferito criptovaluta per un valore di 34,900 Usd (1.24 milioni di Baht) al signor Ozeias. Ha ricevuto in cambio contanti in euro dal signor Ozeias per un valore totale di circa 674,800 baht. Ha usato quei contanti in euro per cambiare contanti allo sportello di cambio di Sakoo. Il signor Tobias ha detto di aver cambiato anche un totale di 1,000 euro in contanti presso gli sportelli di cambio a Kamala e Cherng Talay.

La polizia ha scoperto che il signor Ozeias aveva cambiato un totale di 3,000 euro in contanti contraffatti (111,600 baht) presso gli sportelli di cambio nella zona di Tha Chatchai, Thalang. Il signor Ozeias, tuttavia, ha già lasciato la Thailandia e la polizia tailandese lavorerà su un allarme rosso dell'Interpol per tentare di consegnarlo alla giustizia.

La polizia di Sakoo stava ancora esaminando la situazione e se avrebbe portato avanti qualsiasi accusa che coinvolgesse Tobias, che continua a dire che non era a conoscenza che il denaro fosse falso.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.