AGGIORNAMENTO: Cinque sospetti stranieri avrebbero tentato di estorcere denaro ai russi in custodia a Phuket

Phuket -

Cinque sospetti stranieri sono tenuti in custodia dopo essere stati presumibilmente coinvolti in un tentativo di estorsione contro una coppia russa per criptovaluta.

La nostra storia precedente

Un gruppo di uomini russi avrebbe minacciato una coppia russa e li avrebbe caricati su un furgone contro la loro volontà per cercare di estorcere loro 30 milioni di baht in Bitcoin a Phuket.

Ora per l'aggiornamento:

La polizia provinciale di Phuket ha detto al Phuket Express che cinque sospetti stranieri di sesso maschile sono ora in custodia. Due di loro sono stati catturati all'aeroporto internazionale di Phuket.

La polizia ha nominato solo l'ultimo sospettato detenuto come il signor Alan. La polizia ha trovato un coltello e delle forbici nel suo SUV. L'Associated Thai Press ha riferito che è stato lui a ordinare il tentativo di estorsione nei confronti della coppia russa. È stato catturato in un negozio di massaggi a Patong.

Tutti e cinque i sospettati stranieri non hanno rilasciato alcuna dichiarazione e, al momento della stampa, secondo quanto riferito, non hanno parlato affatto con le forze dell'ordine. La polizia sta raccogliendo ulteriori prove per poter richiedere ulteriori azioni legali a carico dei sospettati.

Non è noto se qualcuno dei sospettati avesse una rappresentanza legale immediata o se stesse cercando un avvocato.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.