Arrestata a Chiang Mai un'insegnante britannica che avrebbe portato via una minorenne e l'avrebbe molestata a Phuket

Tailandia -

Un'insegnante britannica che molti anni fa avrebbe sottratto una minorenne ai suoi tutori e l'avrebbe molestata a Phuket è stata arrestata a Chiang Mai.

L'ufficio immigrazione ha detto al Phuket Express che questa settimana hanno arrestato il signor Taylor (alias), 38 anni, cittadino britannico nel distretto di Mueang Chiang Mai. Il mandato d'arresto era stato emesso dal tribunale provinciale di Phuket il 12 gennaio scorsoth.

È accusato di aver portato via una minorenne di età superiore ai 15 anni ma non superiore ai 18 anni ai suoi genitori o al tutore senza motivo adeguato per scopi osceni. È stato riportato alla stazione di polizia di Chalong a Phuket.

L'arresto è avvenuto dopo un periodo tra il 2014 e il 2015 in cui il signor Taylor, che viveva in Thailandia, lavorava come insegnante in una scuola internazionale a Phuket. Secondo quanto riferito, il 16 dicembre avrebbe portato per due volte in una casa di Chalong una studentessa straniera di 6 anni della stessa scuola per scopi osceni.th, 2014 e nell'aprile 2015 di notte.

Dopo che i genitori della ragazza e la scuola lo hanno scoperto, hanno rescisso il suo contratto di insegnamento nella scuola. Anche i suoi genitori hanno presentato una denuncia alla polizia di Chalong. Il signor Taylor era rimasto a Chiang Mai dal 2016 prima di essere arrestato.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.