Il Primo Ministro è ottimista sul progetto del Southern Land Bridge

COMUNICATO STAMPA:

Il primo ministro Srettha Thavisin ha espresso fiducia nei potenziali benefici del megaprogetto Land Bridge da 1 trilione di baht per la regione meridionale della Thailandia. Il progetto, che mira a collegare Ranong con Chumphon, comprende lo sviluppo di porti in acque profonde, un'autostrada e un sistema ferroviario.

Da quando è arrivato a Ranong ieri (22 gennaio) per la prima riunione mobile del gabinetto di quest'anno, il Primo Ministro, insieme al Ministro degli Interni Anutin Charnvirakul e al Ministro dei Trasporti Suriya Juangroongruangkit, ha ispezionato il cantiere nel Parco Nazionale Laem Son e ha ricevuto aggiornamenti a Laem Ao Ang. Si prevede che il progetto allevierà la congestione sullo Stretto di Malacca, una via petrolifera chiave a livello mondiale, e promuoverà lo sviluppo e gli investimenti esteri in Thailandia.

Nonostante le fasi iniziali del progetto e le udienze pubbliche in corso, sono state sollevate preoccupazioni circa il suo impatto ambientale e gli effetti sul settore della pesca locale. Il Rak Phato Network, un gruppo ambientalista della provincia di Chumphon, ha espresso preoccupazione per il potenziale danno del progetto alla biodiversità marina.

In risposta, il governo sta pianificando ulteriori studi sull’impatto ambientale ed esplorando le opportunità nel turismo del benessere per Ranong. Srettha ha assicurato che il progetto, in caso di successo, porterà diverse opportunità alla regione delle Andamane.

Il ministro degli Esteri Parnpree Bahiddha-Nukara ha annunciato recentemente che il gabinetto approverà un budget di 447 milioni di baht per 20 progetti Quick Win nella regione delle Andamane, da discutere durante una riunione mobile del gabinetto il 23 gennaio.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.