I parchi nazionali annunciano le chiusure stagionali 2024

COMUNICATO STAMPA:

L’Autorità del Turismo della Thailandia (TAT) ha emesso un avviso per i viaggiatori sia locali che internazionali sulla chiusura stagionale delle attrazioni in diversi parchi nazionali della Thailandia.

L’Ufficio dei parchi nazionali, sotto il Dipartimento dei parchi nazionali, della fauna selvatica e della conservazione delle piante (DNP), ha avviato la chiusura annuale per il 2024, interessando 134 dei 156 parchi nazionali del paese.

Questa pratica di routine fa parte degli sforzi della Thailandia per mantenere una gestione ambientale sostenibile del suo patrimonio naturale. Le chiusure variano nelle date nei parchi nazionali e sono principalmente dovute alle condizioni meteorologiche, soprattutto durante i mesi piovosi. Queste chiusure sono essenziali per garantire la sicurezza dei visitatori e consentire il recupero ecologico.

Tra i 156 parchi nazionali della Thailandia, è incluso anche il Centro di studio sulla natura e di ecoturismo Jedkod-Pongkonsao, di prossima presentazione, a Saraburi. Una tabella dettagliata che mostra i periodi di chiusura 2024-2025 delle attrazioni di questi parchi nazionali, divisi per la loro ubicazione nei rispettivi uffici regionali delle aree protette, è fornita dal DNP ed è disponibile come riferimento.

Si consiglia ai visitatori di familiarizzare con le norme e i regolamenti di ciascun parco nazionale prima della visita. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, i viaggiatori possono contattare l'Ufficio del Parco Nazionale al numero: +66 (0) 2562 0760-3 o +66 (0) 2561 0777 int. 1743, 1744. Ulteriori dettagli sono disponibili anche sul sito ufficiale del DNP e sulla loro pagina Facebook, National Parks of Thailand.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.