La Tailandia guadagna oltre 6.6 miliardi di baht dalle produzioni cinematografiche straniere

COMUNICATO STAMPA:

La Tailandia guadagna oltre 6.6 miliardi di baht dalle produzioni cinematografiche straniere, stabilendo un nuovo record per l'industria cinematografica tailandese.

Il ministro del turismo e dello sport Sudawan Wangsuphakijkosol ha condiviso i dati sul numero senza precedenti di progetti cinematografici internazionali in Thailandia nel 2023. Secondo i dati, 466 progetti cinematografici internazionali provenienti da 40 nazioni diverse girati in Thailandia hanno fruttato circa 6.6 miliardi di baht.

Da quando la Thailandia ha iniziato a incoraggiare l’industria cinematografica, si tratta delle entrate più alte che i registi internazionali hanno portato. Gli Stati Uniti sono stati la fonte più importante di troupe cinematografiche straniere, con 34 produzioni che hanno guadagnato più di 3.1 miliardi di baht.

Hong Kong era al secondo posto con 10 progetti che hanno fruttato 707 milioni di baht. Le successive tre principali fonti sono state Cina, Germania e Corea del Sud.

Le prime 10 province della Thailandia con il maggior numero di produzioni cinematografiche straniere nel 2023 sono state:

1. Bangkok

2. Chonburi

3. Samut Prakan

4. Pathum Thani

5. Phuket

6.Nonthaburi

7.Chiang Mai

8. Nakhon Pathom

9. Krabi

10. Ratchaburi

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.