Il governo aumenta l’attrattiva globale della cucina tailandese

COMUNICATO STAMPA:

Il Ministero del Commercio ha avviato “Travel, Taste, Eat Thai SELECT”, una campagna per promuovere la cucina tailandese a livello globale come parte della sua politica di “soft power”.

Questo sforzo, guidato dal Dipartimento per la Promozione del Commercio Internazionale (DITP), si concentra sull’incoraggiare i ristoranti tailandesi in tutto il mondo a ottenere la certificazione Thai SELECT, garantendo l’autenticità del cibo tailandese.

Evidenziando la popolarità globale della cucina tailandese, il sostegno dell’amministrazione dal 2002 è stato determinante nell’aumentare il numero di ristoranti tailandesi all’estero da 5,500 a 15,000. La certificazione Thai SELECT del Ministero del Commercio svolge un ruolo cruciale nel mantenimento degli standard per i ristoranti tailandesi sia in Thailandia che all’estero.

Attualmente, ci sono 17,478 ristoranti tailandesi in tutto il mondo, di cui 1,546 certificati Thai SELECT, concentrati principalmente negli Stati Uniti.

La campagna, sostenuta dal Dipartimento per lo sviluppo aziendale, dal Ministero del turismo e dello sport e dall'Autorità per il turismo della Thailandia, prevede sforzi di marketing e la creazione di percorsi turistici incentrati sui ristoranti tailandesi SELECT. L’approccio mira ad elevare la statura internazionale della cucina tailandese e a contribuire in modo significativo al progresso economico della Thailandia.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.