Si intensificano gli sforzi di soccorso in caso di alluvioni nel sud della Thailandia

COMUNICATO STAMPA:

La Regione 4 dell'Esercito ha impartito istruzioni ai funzionari per assistere urgentemente le vittime delle inondazioni nel sud mentre la situazione sta tornando alla normalità.

Il tenente generale Santi Sakuntanark, comandante della regione della 4a armata, ha dichiarato che tutti i settori erano preparati e hanno fornito assistenza prima, durante e dopo l'alluvione, il che ha aiutato a gestire la situazione.

Ha riconosciuto gli ingenti danni causati dalle inondazioni, comprese case, proprietà pubbliche e strutture governative, che ha definito incalcolabili.

Il comandante ha aggiunto che l'esercito si è coordinato con vari dipartimenti governativi, dispiegando personale e attrezzature per assistere tempestivamente i cittadini durante l'emergenza.

Attualmente, con l’attenuarsi della situazione dovuta alle inondazioni, l’attenzione dell’esercito è rivolta al ripristino, alla riabilitazione e alla fornitura di soccorsi e risarcimenti ai cittadini colpiti dalle inondazioni.

L’assistenza viene accelerata attraverso la collaborazione di forze di tutti i settori, compresi l’esercito, la polizia, le autorità amministrative, il settore privato e i civili, tutti impegnati ad alleviare le difficoltà dei cittadini colpiti.

Questi sforzi includono il contributo alla pulizia di case, edifici governativi, scuole, moschee e strade che sono state danneggiate, con l’obiettivo di consentire ai cittadini di superare questa crisi e tornare alla loro vita normale il prima possibile.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.