Il Ministero dell'Interno riflette sull'estensione degli orari di vita notturna in altre province

COMUNICATO STAMPA:

Il Ministero dell’Interno tailandese ha ribadito la necessità di valutare le aree pilota che consentono ai luoghi di intrattenimento di rimanere aperti fino alle 4 del mattino prima di considerare l’espansione in altre province o l’estensione degli orari durante il festival di Capodanno.

Anutin Charnvirakul, vice primo ministro e ministro degli Interni, ha affermato che è necessaria un'ulteriore valutazione per decidere se estendere gli orari di vendita di alcolici. Attualmente, i pub autorizzati possono rimanere aperti fino alle 4 del mattino, ma le vendite di alcolici sono limitate a mezzanotte secondo l'Alcol Control Act.

Inoltre, il Ministro Anutin ha detto che discuterà con il Primo Ministro della possibilità di aumentare il numero delle aree designate con orari di apertura prolungati per i locali notturni durante il festival di Capodanno. Lui ha sottolineato che l'estensione dell'orario di lavoro richiede il coordinamento con altre agenzie come la polizia locale e l'Ufficio per il controllo dei narcotici.

Il ministro degli Interni ha anche parlato di operazioni notturne non autorizzate di luoghi di intrattenimento al di fuori delle aree designate, in particolare nella provincia di Maha Sarakham. Ha sottolineato che se i locali operano al di fuori delle zone consentite e vendono alcolici oltre il tempo stabilito, dovranno affrontare azioni legali. Ha assicurato che le leggi esistenti sono sufficienti per mantenere l'ordine, a condizione che tutti rispettino e si assumano la responsabilità.

Alla domanda sui tempi della valutazione di questa politica, Anutin ha risposto che sarebbe stata fatta il prima possibile, suggerendo un orizzonte temporale di un anno. Ha spiegato che eventuali modifiche o l'applicazione di nuove leggi verranno eseguite se ritenute vantaggiose e controllabili.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.