La Thailandia si concentrerà sul miglioramento della conoscenza dell’inglese

COMUNICATO STAMPA:

La Tailandia ha lavorato attivamente per migliorare la propria conoscenza dell’inglese, come dimostrano recenti iniziative come le aule di inglese virtuali ospitate da varie scuole a Bangkok. Nonostante questi sforzi, il Paese si colloca ancora all’8° posto nella regione dell’ASEAN e al 101° a livello globale nell’indice di conoscenza dell’inglese 2023.

 

Secondo un rapporto di EF Education First, l’indice, che ha valutato le competenze in inglese di 2.2 milioni di adulti in 113 paesi, colloca la Tailandia nella categoria “molto bassa” con un punteggio di 416. Ciò colloca il paese appena dietro la Cambogia, che ha ottenuto 421 punti. Tuttavia, questa classifica evidenzia il potenziale e l’opportunità di crescita dell’insegnamento della lingua inglese in Thailandia.

 

In confronto, Singapore è in testa alla regione dell'ASEAN ed è seconda a livello globale, con un punteggio di competenza "molto alto" di 2. Anche Filippine e Malesia dimostrano una forte conoscenza dell'inglese, classificandosi rispettivamente al 631° e 2° posto nell'ASEAN e al 3° e 20° a livello mondiale, entrambi classificati come competenza "alta". Vietnam e Indonesia sono davanti alla Tailandia, posizionandosi rispettivamente a livelli di competenza “moderati” e “bassi”.

L'attuale classifica della Thailandia nell'indice di conoscenza dell'inglese indica un'area di sviluppo. Con le iniziative educative in corso, i funzionari sperano in un futuro miglioramento della classifica globale del livello di competenza linguistica del paese.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.