AGGIORNAMENTO: identificati sei uomini indiani che hanno aggredito gli ufficiali dell'immigrazione di Phuket

Phuket -

Sono stati identificati sei uomini indiani che hanno aggredito gli agenti dell'immigrazione di Phuket.

Le nostre storie precedenti:

Due agenti dell'immigrazione sono rimasti feriti dopo essere stati aggrediti da uno straniero mentre cercavano un altro indiano ricercato in una villa a Thalang.

Diversi stranieri sono stati banditi a vita dopo un incidente che ha visto diversi agenti dell'immigrazione feriti quando gli stranieri hanno tentato di impedire agli agenti dell'immigrazione di emettere un mandato di perquisizione su una proprietà per cercare e arrestare un cittadino indiano ricercato.

Gli agenti hanno arrestato in totale sei stranieri, tra cui il signor NIKHIL, indiano, per aver aggredito i funzionari dell'immigrazione e aver impedito loro di svolgere i loro compiti. Anche tre stranieri sono stati arrestati per aver oltrepassato il loro visto legale.

Ora per l'aggiornamento:

Il colonnello capo dell'immigrazione di Phuket Tanet Sukchai ha detto al Phuket Express che dopo l'incidente nella villa, hanno intrapreso azioni legali contro diversi stranieri e hanno ritirato il loro permesso di soggiorno in Thailandia e li hanno inseriti nella lista nera (divieto a vita di entrare nel paese).

L'immigrazione di Phuket ha identificato sei indiani che hanno attaccato gli ufficiali dell'immigrazione di Phuket che sono il signor Nikhil Arora, 36 anni, il signor Sanjay Shetty Bunts Balakrishna, 30, il signor Arshdeep Singh Bedi, 28, il signor Charmanna Kolumadanda Uthappa, 25, il signor Nitin Khanna , 39 anni, e il signor Manoj Kumar, 32 anni.

Tre stranieri che soggiornavano oltre il termine erano il signor Shkodo Georgeii, 33 anni, cittadino russo (60 giorni di soggiorno oltre il termine) e due indiani che erano rimasti due giorni oltre il soggiorno, il signor Kartik, 29 anni, e il signor Yuvraj Saxena, 25 anni.

Il Phuket Express ha osservato che gli ufficiali dell'immigrazione di Phuket non hanno identificato a chi specificamente fosse stato vietato l'ingresso in Thailandia a vita.

Immagine dopo il contenuto del post
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.