Le principali storie nazionali della Thailandia della scorsa settimana: ai russi è consentito rimanere fino a 90 giorni senza visto e altro ancora

Ecco uno sguardo alle migliori storie NAZIONALI della Thailandia, scelte dalla nostra squadra nazionale di Pattaya News/TPN, dall'ultima settimana, lunedì 16 ottobre 2023, a domenica 22 ottobre 2023.

Non hanno un particolare livello di importanza ma sono elencati in ordine di data di pubblicazione.

Cominciamo e vediamo quali sono state le storie principali!

  1. Il governo thailandese, guidato dal primo ministro thailandese Srettha Thavisin, ha approvato il 16 ottobre 2023 che i turisti russi possano soggiornare fino a 90 giorni, aumentati da 30 giorni, con un programma senza visto.

Gli operatori turistici di Pattaya si dicono preoccupati per il programma di estensione del visto del governo tailandese per i turisti russi perché temono che possa portare un afflusso di lavoratori illegali che potrebbero rubare il lavoro ai tailandesi. Al contrario, gli operatori di Phuket ritengono che il programma porterà ulteriori entrate al paese.

2. Il Parco Nazionale delle Similan e il Parco Nazionale Mu Ko Surin a Phang Nga hanno riaperto dopo molti mesi di chiusura al turismo.

Molti turisti tailandesi e stranieri hanno visitato le isole di entrambi i parchi nazionali il primo giorno dopo la riapertura di domenica (15 ottobre)th).

3. Il famigerato sospettato in un caso di caccia alla pantera nera, Premchai Karnasuta, è stato approvato per la riduzione della pena e rilasciato il 17 ottobre 2023, senza dotare un dispositivo EM a causa del diabete.

Il 4 febbraio 2018, Premchai e i suoi amici sono stati arrestati mentre facevano un falò nel Thungyai Naresuan Wildlife Sanctuary a Thong Pha Phum, Kanchanaburi, per aver cacciato animali selvatici: 1 pantera nera, 1 fagiano kalij e 1 cervo che abbaiava.

4. Il primo ministro thailandese Srettha Thavisin ha invitato il presidente russo Vladimir Putin per una visita ufficiale in Thailandia il prossimo anno.

La reazione a questo invito è stata molto contrastante sulle nostre piattaforme di social media.

5. Il primo ministro tailandese Srettha Thavisin ha esortato a evacuare tutti i lavoratori tailandesi in Israele che vogliono tornare a casa entro la fine di questo mese, ottobre 2023, aumentando il numero di voli.

Il bilancio delle vittime tailandesi in Israele è salito ad almeno 30 al 22 ottobre 2023.

6. Il 21 ottobre 2023, per quanto riguarda il caso del signor Thaksin Shinawatra, l'ex primo ministro tailandese, era un detenuto esemplare secondo il Ministero della Giustizia e attualmente in cura presso l'Ospedale Generale della Polizia.

Tuttavia, il periodo di recupero consentirebbe di restare solo fino a 60 giorni, la scadenza era il 22 ottobre 2023.

Per questa settimana è tutto, come sempre grazie per il vostro supporto!

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito gemello, The TPN National News, di proprietà della nostra casa madre TPN media.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.