Un residente di Phuket arriva sano e salvo a casa da Israele

Phuket -

Un uomo di Phuket è arrivato sano e salvo all'aeroporto internazionale di Phuket da Israele.

Il capo del distretto di Thalang, Bancha Tanuin, ha dichiarato al Phuket Express che venerdì (20 ottobreth), hanno accolto a casa il signor Natthaphorn Hongsa all'aeroporto.

Il signor Natthaphorn è originario di Maikhao, Phuket. Era uno dei tanti lavoratori tailandesi che lavoravano in Israele ed è stato colpito dall'attuale guerra tra Hamas in quel paese.

Natthaphorn è uno dei dieci residenti di Phuket identificati che lavoravano in Israele. Tuttavia, è l'unico dei dieci ad essere tornato a Phuket. Il resto di loro non ha voluto tornare perché ritiene di essere ancora al sicuro o che i benefici monetari e finanziari derivanti dal lavorare in Israele superino i rischi.

Articoli correlati:

Il primo ministro tailandese Srettha Thavisin ha esortato a evacuare tutti i lavoratori tailandesi in Israele che vogliono tornare a casa entro la fine di questo mese, ottobre 2023, aumentando il numero di voli.

Il primo ministro tailandese Srettha Thavisin ha rilasciato un'intervista a Pechino, in Cina, dicendo di essere rattristato dalla notizia della morte di un altro cittadino tailandese in Israele, poiché il bilancio delle vittime è ora pari a 30.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.