La Thailandia firmerà un protocollo d'intesa con i media cinesi per prevenire la criminalità informatica

COMUNICATO STAMPA:

Il ministro aggiunto al funzionario del primo ministro Puangpet Chunlaiad si sta preparando a firmare un memorandum d'intesa (MOU) con i principali gruppi mediatici cinesi per collaborare nella prevenzione di notizie false, criminalità informatica e truffe nei call center.

Dal 18 al 20 ottobre, il Ministro Puangpet visiterà la Repubblica popolare cinese per firmare un memorandum d'intesa sulla cooperazione nei mass media e nell'informazione tra il Dipartimento governativo per le pubbliche relazioni (PRD) e il China Media Group (CMG). Questa è stata la stessa occasione in cui il Primo Ministro e il Ministro delle Finanze Srettha Thavisin hanno effettuato una visita ufficiale nella Repubblica popolare cinese, su invito della Cina.

Puangpet ha affermato che in passato Thailandia e Cina hanno avuto rapporti e cooperazione sotto vari aspetti. L'11 ottobre 2023, ha incontrato SE Han Zhiqiang, ambasciatore della Repubblica popolare cinese in Thailandia, per discutere questioni di reciproca importanza per i governi tailandese e cinese, tra cui la lotta alle notizie false, la lotta alla criminalità informatica e la lotta al problema della criminalità informatica. problema persistente delle truffe nei call center.

Siamo d’accordo sul fatto che i media tailandesi e cinesi dovrebbero cooperare e condividere notizie per prevenire danni derivanti dai problemi sopra menzionati. Durante questa visita ufficiale nella Repubblica popolare cinese, si impegnerà in discussioni con il signor Shen Haisong, direttore e redattore capo di CMG, per stabilire le linee guida per la cooperazione tra i due paesi.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.