La Thailandia reprime le armi illegali in tutto il Paese

Nazionale —

Il Thai Central Investigation Bureau (CIB) ha lanciato un’operazione su scala nazionale per sradicare gli utilizzatori e i trafficanti di armi illegali e improvvisati in oltre 47 province della Thailandia.

Alle 6:00 del mattino del 9 ottobre 2023, il tenente generale Jirabhop Bhuridej, comandante del CIB, ha inviato agenti di polizia, agenti sotto copertura e squadre di operazioni speciali, per un totale di fino a 800 agenti, in un'operazione di sradicamento del crimine. La missione era catturare utilizzatori, trafficanti e contrabbandieri di armi illegali e improvvisati in oltre 47 province della Thailandia.


Il tenente generale Jirabhop ha affermato che dal precedente oltraggioso incidente of una sparatoria in un centro commerciale, sul mercato online erano presenti molte armi da fuoco illegali a cui era possibile accedere facilmente.
Durante l'operazione sono stati sequestrati 36 presunti colpevoli, 53 armi da fuoco, 1,581 munizioni e molte altre attrezzature illegali. I dettagli esatti saranno presto rivelati ufficialmente dalla polizia reale tailandese.

Questo articolo è originariamente apparso sul nostro sito gemello The Pattaya News.

Sottoscrivi
Adam Judd
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America. Il suo background è nelle risorse umane e nelle operazioni e da un decennio scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da circa nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie per favore e-mail [email protected] Chi siamo: https://thephuketexpress.com/about-us/ Contattaci: https://thephuketexpress.com/contact-us/