Tre tassisti attaccano un turista dell'Arabia Saudita a Patong, Phuket, per una disputa sulle tariffe

Patong-

Tre tassisti Tuk Tuk sono stati accusati di aggressione fisica dopo aver aggredito un turista dell'Arabia Saudita a Patong per una disputa sulla tariffa del taxi.

La polizia di Patong ha riferito al Phuket Express che un video clip di tassisti Tuk Tuk che attaccano un turista straniero di fronte a un hotel sulla Ratch Uthit 200 Pi Road a Patong è diventato virale sui social media domenica (8 ottobre).th).

La polizia di Patong ha controllato i filmati delle telecamere a circuito chiuso nelle vicinanze e inizialmente ha identificato un tassista Tuk Tuk solo come il signor Anusorn, 29 anni. Altri due tassisti Tuk Tuk coinvolti nell'attacco sono stati successivamente identificati come il signor Apisit, 26 anni, e il signor Nussarunlor, 28.

Domenica mattina (8 ottobre) alle 6:15, il signor Anusorn è andato a prendere il turista maschio dell'Arabia Saudita da Soi Saen Sabai sulla Ratch Uthit 200 Pi Road. Erano diretti al Kalim Circle di Patong e avevano concordato una tariffa taxi di 200 baht.

Quando sono arrivati ​​alla presunta destinazione, però, il turista ha detto che la zona non era dove voleva andare. Ha detto che la sua destinazione era in un hotel sulla Ratch Uthit 200 Pi Road. L'autista del Tuk Tuk lo ha portato al secondo posto ma quando sono arrivati ​​alla destinazione corretta, l'autista ha detto al turista che a causa della distanza extra il prezzo del taxi era ora di 400 baht. Il turista saudita si è offerto di scendere a compromessi per 300 baht ma Anusorn ha rifiutato ed è iniziata una furiosa discussione verbale.

Il signor Anusorn ha quindi chiamato i suoi due amici taxi Tuk Tuk nelle vicinanze per aiutarlo con la negoziazione. I tre tassisti hanno litigato con l'uomo dell'Arabia Saudita prima che il turista tirasse fuori la chiave del taxi Tuk Tuk dal cruscotto per un motivo sconosciuto e cercasse di allontanarsi. A questo punto, i tre autisti di Tuk Tuk hanno aggredito fisicamente il turista.

In questa fase, i tre tassisti Tuk Tuk sono accusati di aggressione fisica e, secondo quanto riferito, hanno ammesso il crimine. Il nome e l'identità del turista saudita sono stati nascosti dalle forze dell'ordine.

La polizia di Patong ha detto che perseguirà i tre tassisti nella misura massima consentita dalla legge, menzionando che l'incidente danneggia l'immagine turistica di livello mondiale di Patong.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Phuket Express, di proprietà della nostra società madre TPN media.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.