Attivista di spicco in Thailandia condannato a quattro anni di prigione

Nazionale —

Un attivista e avvocato pro-democrazia, Arnon Nampa, è stato condannato a 4 anni di prigione in seguito alle sue osservazioni sulla monarchia tailandese in una protesta dell'ottobre 2020.

Ieri, 26 settembre, il tribunale penale di Ratchadaphisek Road ha tenuto un'udienza per un caso in cui Arnon è stato accusato di diffamazione dell'istituzione reale durante una protesta contro il governo di Prayut Chan-o-cha il 14 ottobre 2022 a Bangkok.

Anche Arnon, 39 anni, avvocato di Thai Lawyers for Human Rights, è stato accusato di violazione del decreto di emergenza che vietava le riunioni pubbliche durante la pandemia di coronavirus.

Durante la protesta, Arnon ha rivolto tre richieste al governo Prayut: 1. Il primo ministro Prayut Chan-o-cha deve dimettersi. 2. Redigere una nuova costituzione. 3. Riformare la monarchia.

Secondo un rapporto degli avvocati tailandesi per i diritti umani, il tribunale ha condannato Arnon a 4 anni di carcere senza condizionale e ad una multa di 20,000 baht per aver violato la legge di lesa maestà (sezione 112) e il decreto di emergenza. Nel frattempo, la corte ha ritirato altre 7 accuse contro di lui.

Al momento della denuncia l'imputato presenta ricorso in appello.

Secondo gli avvocati tailandesi per i diritti umani, dal 257 al mese scorso almeno 112 persone sono state accusate della Sezione 2020.


-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Questo articolo è originariamente apparso sul nostro sito gemello The Pattaya News.

Sottoscrivi
Adam Judd
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America. Il suo background è nelle risorse umane e nelle operazioni e da un decennio scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da circa nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie per favore e-mail [email protected] Chi siamo: https://thephuketexpress.com/about-us/ Contattaci: https://thephuketexpress.com/contact-us/