Il Primo Ministro thailandese presenta al Parlamento le nuove politiche del governo

Nazionale —

L'11 settembre il primo ministro Srettha Thavisin ha presentato al Parlamento le nuove politiche del governo, suddividendole in un piano in due fasi per affrontare le sfide economiche e sociali della Thailandia ereditate dalla precedente amministrazione.

Nel breve termine, il governo mira ad alleviare i problemi del debito degli agricoltori, sostenere le PMI colpite dalla pandemia e rilanciare la crescita economica attraverso un portafoglio digitale da 10,000 baht. Srettha ha affermato che l’attuale situazione economica è preoccupante, con un’elevata concentrazione del PIL in pochi settori, un calo delle esportazioni e livelli elevati di debito pubblico e delle famiglie.

Inoltre, il Primo Ministro Srettha ha riconosciuto profonde divisioni politiche, insieme a crescenti problemi di corruzione, droga, criminalità e povertà. Le priorità immediate del governo includono la riforma costituzionale per una maggiore partecipazione pubblica, il ristabilimento della fiducia nello stato di diritto e la risoluzione di questioni sociali urgenti. Nel medio e lungo termine, il governo prevede di concentrarsi sull’espansione degli accordi di libero scambio, sul miglioramento dei privilegi del passaporto tailandese, sul progresso delle industrie verdi e ad alta tecnologia, sugli investimenti nelle infrastrutture e sull’aumento dei redditi dell’agricoltura e della pesca.

Inoltre, il governo mira a migliorare l’accesso alla proprietà fondiaria, avviare riforme dell’istruzione, promuovere la ricerca e l’apprendimento permanente, modernizzare le forze armate, combattere l’abuso di droga, garantire la qualità ambientale e migliorare i sistemi sanitari e assistenziali.

I parlamentari dell’opposizione, tuttavia, mettono in dubbio la fattibilità di molte politiche del governo, in particolare dell’iniziativa del portafoglio digitale, citando preoccupazioni sull’adeguatezza del bilancio.

Hanno anche criticato le politiche perché “prive di direzione”, poiché la maggior parte di esse non prevedeva scadenze chiare per la loro attuazione.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.