La polizia tailandese si impegna a reprimere i gruppi mafiosi autostradali dopo l'uccisione di un poliziotto

Nakhon Pathom –

Il generale Surachet Hakparn, vice commissario di polizia e il poliziotto più noto della Thailandia, ha annunciato un piano per ripulire le reti mafiose, comprese quelle che estorcono tangenti da camion sovraccarichi a Nakhon Pathom.

Le nostre storie precedenti:

Il capodistretto ha invitato a cena un gruppo della polizia stradale. Il capo del sottodistretto stava parlando con il maggiore Siwakorn e il capo del sottodistretto avrebbe chiesto la promozione di un altro poliziotto stradale. La discussione non è andata come previsto. L'uomo armato è entrato prima di aprire il fuoco sul tavolo della sala da pranzo.

Un capo-distretto (Kamnan) si è consegnato alla polizia dopo che un poliziotto autostradale è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Nakhon Pathom.

Un uomo armato che ha sparato a morte a un poliziotto stradale tailandese a Nakhon Pathom è stato ucciso dalla polizia del Central Investigation Bureau (CIB) dopo essere fuggito a Kanchanaburi.

Ora per l'aggiornamento:

Il generale Surachet ha dichiarato ai media TPN: “Una quantità significativa di prove sulla scena della sparatoria è stata eliminata e ispezionata, compresi i filmati CCTV. È stato raccolto anche il DNA di tutte le persone presenti sulla scena”.

“La polizia ha trovato dieci armi da fuoco all'interno della casa del capo del sottodistretto 'Kam Nan Nok'. Ha una vasta rete di imprese edili in cui vengono utilizzati camion sovraccarichi su molte strade principali di Nakhon Pathom. Conosce molti poliziotti stradali e altri poliziotti di alto rango della zona", ha spiegato il generale Surachet.

“Stiamo ora cercando di ripulire tutte le cosiddette reti mafiose, comprese quelle che estorcono tangenti da camion sovraccarichi a Nakhon Pathom, molte delle quali collegate a Kamnan Nok”. osservò il generale Surachet.

Kamnan Nok ha comunque negato tutte le accuse e ha pianificato la sparatoria.

Articolo correlato sull'estorsione di tangenti da camion sovraccarichi:

La polizia reale tailandese è nei guai a seguito delle accuse secondo cui alcuni dei suoi agenti estorcerebbero tangenti da camion sovraccarichi in cambio di chiudere un occhio.

Questo articolo è originariamente apparso sul nostro sito gemello TPN National.

Sottoscrivi
Adam Judd
Mr. Adam Judd è il comproprietario di TPN media da dicembre 2017. È originario di Washington DC, America. Il suo background è nelle risorse umane e nelle operazioni e da un decennio scrive di notizie e Thailandia. Vive a Pattaya da circa nove anni come residente a tempo pieno, è ben noto a livello locale e visita il paese come visitatore abituale da oltre un decennio. Le sue informazioni di contatto complete, comprese le informazioni di contatto dell'ufficio, sono disponibili nella nostra pagina Contattaci di seguito. Storie per favore e-mail [email protected] Chi siamo: https://thephuketexpress.com/about-us/ Contattaci: https://thephuketexpress.com/contact-us/