L'ex primo ministro Thaksin Shinawatra torna in Thailandia dopo 17 anni di esilio

FOTO: Matichon

Nazionale —

Thaksin Shinawatra, ex primo ministro tailandese, è tornato a casa martedì 22 agosto, dopo aver trascorso 17 anni in esilio autoimposto sotto un'imminente pena detentiva.

Thaksin è arrivato all'aeroporto internazionale Don Mueang di Bangkok intorno alle 9:00 di oggi con il suo jet privato.

Il suo ritorno coincide con un incontro parlamentare per scegliere il 30esimo primo ministro tailandese dopo le elezioni del 14 maggio. Il Partito Pheu Thai, strettamente associato a Thaksin, proporrà il suo candidato Srettha Thavisin ad assumere, si spera, il ruolo di massima leadership dopo essersi separato dalla sua ex coalizione guidata dal Partito Move Forward, vincitore delle elezioni.

Centinaia di sostenitori di Thaksin si erano radunati all'aeroporto fin dal primo mattino per festeggiare il suo ritorno a casa.

Dopo aver varcato il cancello del terminal dei jet privati, Thaksin ha reso omaggio all'immagine di Sua Maestà il Re sul soi tailandese per la prima volta in 17 anni. Era circondato da una folla di sostenitori della Camicia Rossa e membri del Partito Pheu Thai.

Thaksin, 74 anni, è fuggito dalla Thailandia nel 2008 per evitare di scontare il carcere per accuse di corruzione e cattiva condotta. Era stato deposto dalla carica di primo ministro dai militari in un colpo di stato l'anno precedente, e sosteneva con veemenza che le accuse contro di lui erano tutte motivate politicamente.

Il portavoce della magistratura Sorawit Limparangsi ha detto lunedì 21 agosto che Thaksin sarà portato davanti alla Corte Suprema per ascoltare la sentenza dopo il suo arrivo. L'udienza non sarà trasmessa in onda e al termine dell'udienza verrà diffuso un comunicato stampa.

Thaksin rischia una pena detentiva di 10 anni in tre casi in cui è stato condannato in contumacia dalla Divisione penale per i titolari di posizioni politiche della Corte Suprema.

Si prevede che sarà trattenuto nel carcere di Bangkok Remand mentre procede con le procedure giudiziarie.

Abbiamo già parlato spesso del suo imminente ritorno, anche ieri qui.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

Sottoscrivi
Tanakorn Panyadee
L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.