Pheu Thai ottiene il supporto dell'UTN per formare un governo di coalizione

COMUNICATO STAMPA:

Il Pheu Thai Party di giovedì (17 agosto) ha ottenuto il sostegno dello United Thai Nation Party (UTN), potenziandolo potenzialmente nel suo tentativo di formare un governo prima del voto del primo ministro in parlamento la prossima settimana.

Lo United Thai Nation Party o UTN, il partito che ha schierato il primo ministro in carica Gen Prayut Chan-o-cha come candidato primo ministro alle elezioni di maggio, ha dichiarato giovedì che aiuterà Pheu Thai a formare un governo.

Il portavoce dell'UTN Akaradej Wongpitakroj ha detto ai giornalisti giovedì che "United Thai Party si unirà al governo con Pheu Thai".

La Thailandia ha trascorso più di cinque mesi sotto un governo provvisorio dopo che Pita Limjaroenrat, leader del Move Forward Party, vincitore delle elezioni, è stato bloccato due volte nella sua candidatura a diventare premier.

L'ex alleato di Move Forward, il partito Pheu Thai al secondo posto, all'inizio di questo mese ha preso in carico gli sforzi per formare un governo.

Pheu Thai dovrebbe nominare premier il magnate immobiliare Srettha Thavisin in una votazione prevista per martedì (22 agosto) e ha bisogno del sostegno di oltre metà della legislatura bicamerale.

Il partito è riuscito a raccogliere il sostegno di altri 13 partiti politici, ma avrà bisogno del sostegno del Senato.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Sottoscrivi
Tanakorn Panyadee
L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.