Move Forward si riunisce per discutere le politiche future

COMUNICATO STAMPA:

In una recente riunione del Move Forward Party, i membri del parlamento (MP) di vari distretti sono stati incaricati di visitare i loro collegi elettorali locali e raccogliere opinioni pubbliche sul processo di voto del primo ministro.

Pakamon Noon-anan, deputato della lista del partito e vice portavoce del Move Forward Party, ha rivelato che le discussioni durante il comitato esecutivo e la riunione dei parlamentari del partito di martedì (8 agosto) non hanno riguardato l'argomento del voto del prossimo primo ministro. Tuttavia, i parlamentari distrettuali sono stati incaricati di raccogliere le opinioni pubbliche sul voto e sulla posizione del partito, poiché nessun consenso sarebbe stato raggiunto senza la voce del popolo.

Negli sviluppi correlati, il vice leader di Move Forward, Pol Maj Gen Supisan Pakdeenaruenart, ha affermato che alla prossima riunione parlamentare potrebbe essere presentata una proposta per sostenere il Pheu Thai Party, anche se ciò significherebbe porre Move Forward all'opposizione. Tuttavia, Pakamon ha chiarito che il parere rimane il punto di vista personale di Supisan e non è stato ancora discusso durante la riunione del comitato esecutivo.

Pakamon ha anche respinto le affermazioni secondo cui sostenere Pheu Thai senza unirsi alla sua coalizione pianificata sarebbe come chiudere Move Forward. Ha insistito che una tale mossa sarebbe inaccettabile, in quanto rappresenterebbe un collasso del processo elettorale. Ha aggiunto che la situazione con il Pheu Thai Party e l'ambiente politico devono essere ulteriormente valutati.

Inoltre, il Move Forward Party prevede di proporre al Parlamento diversi emendamenti di legge, che ruotano attorno a temi come il decentramento locale, le misure anticorruzione e l'adozione della diversità per un totale di 9 progetti di legge.

Il precedente è un comunicato stampa del dipartimento PR del governo tailandese.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.