Un uomo a Narathiwat ha perso quattro membri della famiglia nell'esplosione del magazzino dei fuochi d'artificio

Narathiwat –

Un uomo ha perso quattro membri della famiglia dopo che un magazzino di fuochi d'artificio è esploso a Narathiwat.

La nostra storia precedente:

Almeno dieci persone sono morte, 118 persone sono rimaste ferite e più di 200 famiglie hanno sofferto, molte con le loro case distrutte, dopo che un magazzino di fuochi d'artificio è esploso nel distretto di Su-Ngai Kolok nel tardo pomeriggio di sabato (29 luglioth).

Ora, per il nostro aggiornamento:

Il signor Yossanai Bula ha detto ai media thailandesi il 31 luglio con le lacrime agli occhi: “Sono corso a casa quando ho sentito molte forti esplosioni per scoprire che la mia casa, la casa di mia nonna e la casa di mio padre nelle vicinanze erano state distrutte. Solo mia nonna è sopravvissuta. Ho scoperto che mio padre, i miei due cugini e mia zia sono morti per l'esplosione.

“Dopo aver aiutato mia nonna, che era rimasta miracolosamente illesa nonostante la sua casa fosse stata completamente distrutta, in una zona sicura, ho aiutato tre vicini che erano bloccati nelle loro case. Ho perquisito le case dei parenti nelle vicinanze per scoprire che mio cugino di otto mesi era stato scagliato dall'esplosione all'esterno della casa dove anche la madre di mio cugino è stata trovata morta all'interno della casa”, ha aggiunto il signor Yossanai.

“Sono molto scioccato e triste per l'incidente. Mio padre aveva avvertito molte volte il proprietario del magazzino di fuochi d'artificio sui potenziali pericoli della fabbrica e hanno litigato molte volte. Mio padre era preoccupato che questo incidente potesse accadere. Il proprietario aveva anche appena aggiunto un nuovo set di oggetti infiammabili nel magazzino. Mio padre potrebbe non saperlo perché ha detto che se il proprietario avesse aggiunto altri oggetti, l'avrebbe detto alla polizia. Ciò che mio padre temeva è accaduto e gli è costato la vita”, ha detto il signor Yossanai.

Le accuse legali sono pendenti per i proprietari, osserva The Phuket Express.

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.