I malesi guidano il branco mentre la Thailandia accoglie 13 milioni di turisti internazionali

Nazionale —

La Thailandia ha accolto 13 milioni di turisti internazionali dall'inizio di quest'anno al 25 giugno, con i turisti malesi che guidano l'afflusso.

Questo numero notevole è considerato un aumento del 63.5% rispetto all'epidemia pre-COVID-19 nel 2019, secondo il Ministero del Turismo e dello Sport.

È anche cinque volte superiore rispetto allo stesso periodo del 2022.

Tra questi arrivi, i primi cinque paesi, tra cui Malesia, Cina, India, Corea del Sud e Vietnam contribuiscono per oltre il 48.6%.

Va notato che la Malesia ha registrato l'aumento più elevato con un incredibile tasso di crescita del 56.51%. L'India ha invece registrato un calo del 7.49%, mentre Cina e Vietnam hanno registrato rispettivamente diminuzioni del 2.94% e del 2.90%.

Solo nell'ultima settimana, la Thailandia ha accolto 104,991 turisti dalla Malesia, 82,561
dalla Cina, 33,908 dall'India, 28,926 dalla Corea del Sud e 26,021 dalla
Vietnam. Il Ministero del Turismo e dello Sport mira ad accogliere collettivamente almeno 27.39 milioni di turisti entro la fine di quest'anno.

A luglio, il ministero prevede di vedere 2.29 milioni di visitatori stranieri. Prevedono inoltre che oltre 500,000 turisti provenienti principalmente dai paesi dell'ASEAN, dall'Asia orientale e dall'Europa si recheranno in Thailandia entro la prossima settimana.

In media, la nazione riceve circa 81,295 turisti internazionali al giorno. Al 3 luglio 2023, il numero accumulato di arrivi stranieri per l'anno ha raggiunto oltre 13,033,876 in totale, generando entrate sostanziali di 538.15 miliardi di baht per il Paese.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

Immagine dopo il contenuto del post
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.