I tassisti di Phuket presentano reclami formali ai funzionari sui taxi per applicazioni mobili

Phuket -

I tassisti di Phuket hanno presentato reclami formali ai funzionari competenti chiedendo assistenza su quelli che chiamano taxi illegali per applicazioni mobili.

Il signor Kornpitak Arsanasuwan dell'Ufficio dei trasporti terrestri di Phuket (PLTO) ha ricevuto una lettera dal signor Abdulwahab Suksalee, un rappresentante della Phuket Taxi Meter Driver Association.

La lettera afferma che molti conducenti di tassametri a Phuket sono stati colpiti finanziariamente perché presumibilmente molti veicoli illegali vengono utilizzati come taxi per applicazioni mobili.

I tassisti utilizzano applicazioni mobili certificate e non certificate, ha affermato Abdulwahab. I passeggeri e i conducenti sono confusi, pensano che le applicazioni mobili certificate possano essere utilizzate con veicoli con targa nera (auto personali) senza alcuna registrazione legale come veicolo di trasporto autorizzato o assicurazione, registrazione e licenza di trasporto adeguate.

Il signor Abdulwahab vuole interrompere tutte le nuove approvazioni di applicazioni mobili poiché ce ne sono troppe ora e il numero continua ad aumentare. Gli ufficiali dovrebbero controllare rigorosamente i taxi illegali (targa nera/auto personali/non registrate) che vengono serviti tramite applicazioni mobili certificate e non certificate, ha aggiunto Abdulwahab.

I funzionari del PLTO hanno affermato che stanno cercando di trovare un modo per risolvere questi problemi poiché quasi ogni giorno si verifica una sorta di incidente tra gruppi di tassisti rivali.

Sebbene alcune applicazioni, in particolare Bolt, siano state certificate per l'uso da PLTO, i conducenti devono disporre di una targa di trasporto legale, licenza, registrazione, assicurazione e altra documentazione richiesta per il funzionamento di un tassista.

Gli autisti hanno affermato che l'autista del furgone del turista non poteva far salire i passeggeri al porto e hanno detto al turista di trascinare la sua valigia fuori da lì se intendeva utilizzare i servizi di app.

I funzionari chiedono ai tassisti di Phuket di essere più educati dopo che una turista straniera è stata costretta a scendere da un minivan a Phuket da conducenti di altri furgoni che operavano al porto di Phuket Rassada.

Un tassista locale avrebbe aggredito ed è saltato su un'auto taxi per applicazioni mobili con un passeggero straniero all'interno nel distretto di Thalang.

=======================

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2023!

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.