AGGIORNAMENTO: il kazako sospettato di aver sparato a un uomo russo a Phuket inizialmente accusato di permanenza oltre il limite

Phuket -

Un sospetto kazako è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Phuket dopo che un uomo d'affari russo è rimasto ferito dopo essere stato colpito da colpi d'arma da fuoco mentre si trovava in macchina in un famoso caffè di Phuket. Il sospettato è stato inizialmente accusato di soggiorno eccessivo.

Le nostre storie precedenti:

Un uomo straniero è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in un'auto parcheggiata in un bar sul viale delle barche a Thalang.

Un uomo russo di 44 anni è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco mentre si trovava in un'auto parcheggiata davanti a un bar a Cherng Talay.

Un sospetto straniero è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Phuket dopo che un uomo d'affari russo è rimasto ferito dopo essere stato colpito da colpi d'arma da fuoco mentre si trovava in un'auto a Cherng Talay in un bar locale.

Ora per l'aggiornamento:

Il comandante della polizia provinciale di Phuket, il maggiore generale Sermphan Sirikong, ha dichiarato al Phuket Express giovedì pomeriggio (8 giugnoth) che il sospettato kazako si era trattenuto oltre il termine del suo visto legale, sebbene il numero esatto di giorni in cui si era trattenuto oltre il termine non fosse stato menzionato dai funzionari delle forze dell'ordine competenti. In questa fase, è stato accusato di permanenza oltre il termine e altre potenziali accuse come il tentato omicidio sono oggetto di indagine e revisione.

Il sospetto non ha collaborato bene nel processo di interrogatorio, ha aggiunto la polizia, e ha chiesto di incontrare l'ambasciata del Kazakistan poiché non parlava inglese o tailandese.

La vittima ferita, il signor ALEYNIKOV DMITRY, 44 anni, cittadino russo, è ancora in cura in un ospedale ma secondo i medici è fuori dalla "zona di pericolo" e dovrebbe sopravvivere completamente e riprendersi da molteplici ferite da arma da fuoco. Una volta che sarà abbastanza in forma dal punto di vista medico per farlo, la polizia di Phuket ha in programma di interrogare il signor Dmitry per determinare se avesse idea del motivo per cui il sospetto, il signor Artur Legay, 49 anni, avrebbe tentato di ucciderlo.

Secondo quanto riferito, il signor Dmitry era cosciente, consapevole e parlava, sebbene non fosse ancora pronto per un colloquio.

=======================

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Sottoscrivi
Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.