Rassegna della settimana thailandese: le principali storie nazionali della scorsa settimana: i cinesi torneranno in Thailandia, un grande incendio uccide e ferisce i thailandesi al casinò Poipet e altro ancora

Ecco uno sguardo alle migliori storie NAZIONALI, scelte dalla nostra squadra nazionale di Pattaya News/TPN, dalla scorsa settimana, lunedì 26 dicembre 2022, a domenica 1 gennaio 2023. Non hanno un particolare livello di importanza ma lo sono elencati in ordine di data di pubblicazione.

Cominciamo e vediamo quali sono state le storie principali!

  1. Niente più quarantena obbligatoria. Niente più restrizioni sui voli. Un risultato negativo del test 48 ore prima del viaggio è l'unico requisito Covid per viaggiare in Cina dall'8 gennaio.

L'Autorità del turismo della Thailandia (TAT) ha rivisto il suo obiettivo per i turisti internazionali nel 2023, con l'obiettivo di attrarre 25 milioni invece dei 20 milioni precedentemente previsti, dopo che la Cina ha annunciato la fine della chiusura delle frontiere indotta da Covid.

Il ministro thailandese della sanità pubblica ha rivelato che i funzionari thailandesi stanno pianificando di offrire ai turisti cinesi un richiamo contro il Covid-19 quando arriveranno l'8 gennaio 2023.

I cinesi dovrebbero iniziare a tornare la prossima settimana in Thailandia.

2. Un neozelandese è stato dichiarato morto dopo essere caduto da un treno mentre stava scattando foto dello scenario del percorso "The Death Railway" nel periodo della seconda guerra mondiale a Kanchanaburi.

Il signor Ward ha aperto la porta del treno per scattare una foto migliore ma è scivolato ed è caduto dal treno che è alto circa otto metri da terra.

3. Sono stati identificati altri due corpi di ufficiali della marina scomparsi. Cinque di loro risultano ancora dispersi e il bilancio delle vittime è salito a 24.

Sono in corso le operazioni di ricerca e soccorso.

4. Almeno 21 thailandesi sono morti e 53 sono rimasti feriti in un enorme incendio in un hotel con un casinò all'interno a Poipet.

Almeno 27 thailandesi sono morti e 112 thailandesi sono rimasti feriti in un incendio in un hotel e casinò a Poipet, afferma il rapporto ufficiale del dipartimento delle pubbliche relazioni thailandese.

Poipet è molto vicino al confine thailandese ed è molto popolare tra i giocatori d'azzardo thailandesi poiché il gioco d'azzardo è illegale in Thailandia e fortemente applicato. Molti dei dipendenti del casinò erano anche tailandesi, hanno affermato funzionari competenti e soccorritori.

5. La famosa Maya Bay di Krabi sarà temporaneamente chiusa, ma solo per pochi giorni, questo mese.

Per la sicurezza del turismo durante i lavori, la Loh Samah Bay e la Maya Bay saranno temporaneamente chiuse al turismo per due giorni dal 15 gennaioth a gennaio 16th 2023.

E questo è tutto per questa settimana. Grazie come sempre per aver letto il Pattaya News/TPN News!

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2023!

Hai bisogno di un'assicurazione medica o di viaggio per il tuo viaggio in Thailandia? Possiamo aiutare!

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.