Dugongo trovato morto, con segni di essere stato cacciato per le sue zanne, a Surat Thani

Surat Thani –

Un dugongo è stato trovato morto con la bocca legata con una corda e le zanne tagliate su una spiaggia nel distretto di Chaiyact.

Il governatore di Surat Thani Witchawut Jintoe e il capo dell'ufficio per la pesca di Chaiya, il signor Sanae Rattanasamnieang, ieri (4 dicembreth) è andato alla spiaggia di Naai Amphoe nel sottodistretto di Takrob.

Il signor Sanae ha detto al Phuket Express “Il dugongo morto ha dai 15 ai 20 anni circa. È lungo circa due metri e pesa circa 200 chilogrammi. Si ritiene che il dugongo sia morto almeno quattro giorni prima di essere ritrovato».

“La sua bocca era legata con una corda e sul suo corpo sono state trovate ferite da possibili coltelli. Le sue zanne sono state tagliate. Alcune persone credono che le sue zanne siano sante e le usano per fare un amuleto. È in corso un'autopsia per trovare la causa esatta della morte", ha spiegato il signor Sanae.

Il Governatore Witchawut ha dichiarato: “Questo è il secondo dugongo trovato morto in due mesi a Surat Thani. È una grande perdita per la natura e l'ambiente poiché il dugongo è un animale selvatico riservato a rischio di estinzione.

"Se si dimostra che questo dugongo morto è cacciato dagli umani, quelle persone dovranno affrontare un'azione legale", ha osservato il governatore Witchawut.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goongnang Suksawat
Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Tailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di quattro anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche in alcune notizie nazionali, con particolare attenzione alla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.