Uomo israeliano arrestato all'aeroporto di Phuket con 55 proiettili di arma da fuoco

Phuket -

Un uomo israeliano è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Phuket con 55 proiettili da 5.56 mm.

La polizia di Sakoo ha detto al Phuket Express che mercoledì (26 ottobreth) hanno arrestato un uomo israeliano di 29 anni all'aeroporto internazionale di Phuket. Stava andando a Bangkok. Il suo nome completo, tuttavia, non è stato rilasciato alla stampa dalla polizia di Sakoo.

Gli ufficiali hanno trovato 55 proiettili, 5.56 mm, nel suo bagaglio che vengono utilizzati per un fucile dopo il processo a raggi X. L'uomo israeliano ha ammesso che i proiettili appartenevano a lui, secondo la polizia di Sakoo.

Il sospetto è stato portato alla stazione di polizia di Sakoo a Thalang. È accusato di detenzione illegale di munizioni.

La polizia ha scoperto che il sospetto ha visitato la Thailandia l'ultima volta nel 2018. L'ultima volta è arrivato all'isola di Samui da Tel Aviv in Israele.

Una dichiarazione del sospettato sul motivo per cui aveva i proiettili non è stata immediatamente rilasciata alla stampa thailandese.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.