Corpo trovato sull'isola di Phangan che si ritiene sia scomparso un uomo russo

FOTO: MGR in linea

Isola di Phangan, Surat Thani –

Un corpo è stato trovato sull'isola di Phangan e si crede che sia un uomo russo scomparso.

Ieri (12 ottobreth), la polizia di Phangan è stata informata da un cittadino birmano che stava esplorando una zona boschiva che resti umani sono stati trovati in una fitta foresta vicino alla collina di Kee Rad, a un chilometro dall'ospedale di Phangan.

La polizia e il personale medico sono arrivati ​​sul posto nella foresta per trovare i resti gravemente decomposti di un uomo. Sul suo corpo non è stato trovato alcun segno di lotta o alterco fisico. La polizia credeva che l'uomo fosse morto almeno un mese prima che il suo corpo fosse recuperato. La polizia credeva anche che l'uomo fosse stato mentalmente malato e forse in psicosi e si fosse perso e confuso nella giungla, morendo infine per disidratazione.

Gli amici dell'uomo scomparso sono poi giunti alla stazione di polizia di Phangan. Secondo quanto riferito, hanno confermato che l'uomo era l'amico russo di 30 anni sulla base della revisione iniziale delle prove (The Phuket Express sta nascondendo il suo nome completo in attesa dell'identificazione finale).

Gli amici avevano precedentemente presentato una denuncia alla polizia secondo cui l'uomo era scomparso dall'ospedale di Phangan mentre era in cura per una malattia mentale, essendo fuggito dall'ospedale.

Tuttavia, è necessario eseguire un test del DNA per identificare completamente il corpo dell'uomo.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.