Il ministro della salute pubblica thailandese afferma che anche se il decreto di emergenza sta finendo e il centro Covid viene sciolto, le persone dovrebbero continuare a mascherarsi

FOTO: ข่าวพัทยา Pattayanews

Tailandia-

Ieri, 23 settembre 2022, il ministro della salute pubblica thailandese e il promettente primo ministro Anutin Charnvirakul hanno dichiarato alla stampa che, sebbene la Thailandia stia declassando il Covid-19 a una malattia monitorata e intraprendendo altre azioni, le persone dovrebbero comunque indossare le maschere.

Lo ha annunciato la Thailandia che quasi tutte le misure di emergenza Covid19, come il decreto di emergenza e l'obbligo di esibire la prova della vaccinazione se richiesta, saranno ritirate con decorrenza dal 1 ottobre. Inoltre, il Center for Covid-19 Situation Administration o CCSA sarà sciolto e tutto il monitoraggio e il supporto di Covid-19 saranno gestiti dal Ministero della Salute Pubblica sotto Anutin.

La CCSA è stata responsabile di gran parte della risposta al Covid-19 del Paese e della direzione generale negli ultimi due anni e mezzo da quando è stata creata con il decreto di emergenza nel marzo del 2020.

Anutin, tuttavia, ha affermato che, nonostante la rimozione di queste misure e quello che sembra essere un pieno ritorno alla normalità, il pubblico sarebbe comunque incoraggiato a indossare le mascherine. Ha anche detto che era orgoglioso dei thailandesi per aver continuato a scegliere di mascherarsi a differenza di molti altri posti, che non ha nominato o identificato in modo specifico, e che sentiva che i thailandesi erano adorabili per aver continuato a proteggersi e l'un l'altro. Non ha fornito alcuna "data di scadenza" specifica per incoraggiare l'uso di maschere e ha anche affermato che le maschere aiutavano a proteggere da molte altre malattie respiratorie, secondo lui.

TPN osserva, tuttavia, che non vi è alcun obbligo di indossare una maschera ed è una scelta puramente personale. Tuttavia, ci sono state segnalazioni di alcune attività e luoghi che richiedono il mascheramento che ovviamente un luogo privato ha il diritto di farlo.

Sebbene i cittadini thailandesi abbiano ampiamente accettato e indossato maschere per l'intera pandemia e continuino a farlo nella maggior parte del paese, anche all'esterno e da soli, la questione della mascheratura è stata spesso controversa con turisti e visitatori stranieri.

-=-=-=-=-=-=-=-=-===-=-=-=–=–=–=–==-

Partecipa alla discussione nel nostro gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/438849630140035/o nei commenti qui sotto.

L'ultimo traduttore di notizie locali su The Pattaya News. Aim è un ventiduenne che attualmente vive e studia il suo ultimo anno di college a Bangkok. Interessato alla traduzione in inglese, alla narrazione e all'imprenditorialità, crede che il duro lavoro sia una componente indispensabile di ogni successo in questo mondo.