Phuket genererà 3.4 miliardi di baht durante il festival vegetariano, afferma l'Autorità per il turismo di Phuket

Phuket -

La divisione TAT Phuket prevede di accogliere 200,000 turisti che genereranno 3.4 miliardi di baht durante il festival vegetariano.

È stato ufficialmente annunciato l'annuale Festival Vegetariano di Phuket che si terrà per nove giorni dal 26 settembreth a ottobre 4th.

La direttrice della Phuket Tourism Authority of Thailand (Phuket TAT), la signora Nantasiri Ronnasiri, ha dichiarato al Phuket Express: “Ci aspettiamo circa 100,000 turisti thailandesi e 80,000 turisti stranieri che visiteranno Phuket durante questo imminente festival vegetariano. Il numero medio è di 200,000 turisti”.

“Ci saranno 900 voli nazionali e 500 voli internazionali in arrivo a Phuket durante i nove giorni del festival. Ciò genererà circa 3.4 miliardi di baht". ha concluso Nantasiri.

La stima include l'hotel, il trasporto, il viaggio e tutti gli altri costi durante il festival sull'isola, secondo TAT. Quest'anno sarà il primo festival vegetariano completo senza chiusure di frontiere o grandi restrizioni Covid19 dal 2019 a causa della pandemia.

Di conseguenza, le attività annullate o attenuate negli ultimi due anni come sfilate, balli di strada, feste gastronomiche aperte al pubblico, cerimonie ed eventi su larga scala e altro sarebbero tornate e le autorità speravano che queste avrebbero portato grandi folle di turisti.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.