Il Comitato del Gabinetto thailandese approva l'estensione di 45 giorni dell'esenzione dal visto e di 30 giorni del visto all'arrivo

FOTO: Thansettakij

nazionale –

Il Comitato di Gabinetto martedì 20 settembre ha approvato l'estensione del periodo di esenzione dal visto per i turisti stranieri da 30 giorni a 45 giorni da ottobre 2022 a marzo 2023.

Anche il Visa on Arrival (VOA) sarà esteso da un massimo di 15 giorni a 30 giorni, come proposto dall'Autorità per il turismo della Thailandia (TAT) e approvazione iniziale da parte del Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA) ad agosto.

La proroga temporanea, a partire dal 1 ottobre, viene applicata per attirare più turisti internazionali attesi durante l'alta stagione, in particolare dall'Europa e dagli Stati Uniti, nonché per rilanciare l'industria del turismo dopo le difficoltà economiche dovute al Covid-19.

Il governo prevede inoltre che l'estensione aiuterebbe anche a stimolare un numero di turisti di almeno 10 milioni entro la fine del 2022 come previsto dall'Assessorato al Turismo.

-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=–=–=–=–==-

Hai bisogno di un'assicurazione Covid-19 per il tuo prossimo viaggio in Thailandia? Clicca qui.

Seguici su Facebook

Unisciti a noi on LINE per gli avvisi di rottura!

Scrittrice nazionale di notizie presso The Pattaya News da settembre 2020 a ottobre 2022. Nata e cresciuta a Bangkok, Nop ama raccontare storie della sua città natale attraverso parole e immagini. La sua esperienza educativa negli Stati Uniti e la sua passione per il giornalismo hanno plasmato i suoi interessi genuini per la società, la politica, l'istruzione, la cultura e l'arte.