Sospetto arrestato dopo aver rubato cinque volte telefoni cellulari lasciati in moto a Wichit – VIDEO

Wichit –

Un sospetto è stato arrestato dopo aver rubato telefoni cellulari lasciati in moto almeno cinque volte a Wichit.

La polizia di Wichit ha detto al Phuket Express di aver arrestato un uomo identificato solo come il signor Chai, 49 anni, di Nakhon Si Thammarat. Chai è accusato di furto. Gli sono stati sequestrati due cellulari rubati. È stato arrestato vicino alla Chao Fah Tawan Ok Road nel sottodistretto di Wichit, nel distretto di Mueang Phuket.

Chai ha ammesso alla polizia di aver rubato i telefoni cellulari che erano stati riposti nei vani portaoggetti davanti a varie motociclette quando il proprietario andava a comprare cibo o fare una commissione veloce. Ha poi venduto quei telefoni cellulari rubati.

Chai rimane in custodia al momento della stampa.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.