Le forze dell'ordine concedono ai proprietari 15 giorni per demolire le strutture che invadono la spiaggia di Thalang

Thalang –

Gli ufficiali hanno pubblicato avvisi che danno l'ordine di demolire le strutture entro 15 giorni che hanno invaso aree pubbliche sulla spiaggia di Lay Phang a Cherng Talay.

Una squadra di ufficiali di Phuket guidati dal vice governatore di Phuket Arnuparp Roadkwan Yodrabam e dal direttore dell'ufficiale di esecuzione legale di Phuket, il signor Paween Kumarn, si sono recati alla spiaggia di Lay Phang ieri, 12 settembre 2022.

Gli avvisi riportano circa quattro casi che sono stati posti per ordinare la demolizione di strutture ed edifici su aree pubbliche. La demolizione deve essere completata entro la fine di questo mese. Se non hanno seguito l'ordine, gli agenti demoliranno le strutture e addebiteranno ai proprietari il costo dell'azione.

Gli ordini arrivano a seguito di un'estesa battaglia legale tra i proprietari dei locali, per lo più ristoranti rivolti ai turisti, e il governo. Secondo quanto riferito, i proprietari delle attività stavano esaminando le opzioni di ricorso legale al momento della stampa.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.