Il poliziotto di Phuket è stato condannato a 25 anni di prigione per aver sparato a un venditore di noodle a Patong nel 2021

Patong, Phuket –

Un agente di polizia di Phuket è stato condannato a 25 anni di carcere dopo aver sparato a un venditore di noodle a Patong nel febbraio dello scorso anno, 2021.

La nostra storia precedente:

Secondo quanto riferito, il caporale di polizia Pornthep Channarong, 25 anni, ha detto alla polizia di essere stato fortemente ubriaco quando è uscito per celebrare il suo trasferimento e, secondo quanto riferito, ha sparato al venditore Aroon Thongplub.

Oggi (16 agosto) il tribunale provinciale di Phuket ha letto la sentenza e ha convenuto che l'imputato, Pornthep, intendeva uccidere un'altra persona. La pena è di 33 anni e quattro mesi di reclusione.

L'imputato deve risarcire la vittima entro 20 anni per un totale di 7,992,500 baht.

Tuttavia, l'imputato ha fornito una buona collaborazione al tribunale. La pena è stata ridotta a 25 anni e quattro mesi di reclusione con una multa di 1,000 baht e per risarcire la vittima di 7,992,500 baht.

I media di TPN hanno notato che la vittima è diventata permanentemente disabilitata dopo l'incidente e non è in grado di camminare.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.