AGGIORNAMENTO: i funzionari si incontrano con i tassisti per discutere del problema del "furto di clienti" a Patong

Patong –

  La polizia di Patong e i funzionari dell'Ufficio dei trasporti terrestri di Phuket (PLTO) si sono incontrati con i tassisti a Patong per discutere di un problema di "furto di clienti".

La nostra storia precedente:

Il problema è diventato virale sui social media di Phuket l'11 agostoth. I tassisti che sono di stanza in una stazione dei taxi di fronte a un hotel vicino a Kalim Beach a Patong hanno affisso dei documenti sui pali della corrente nelle vicinanze.

I funzionari si sono incontrati con quei tassisti più tardi. Il capo della polizia di Patong, il tenente colonnello Poom Semworanon, ha detto al Phuket Express: “I tassisti ci hanno detto che sono preoccupati per i tassisti non registrati o come li chiamano 'targhe nere' che vanno a prendere i clienti. Ci sono stati alcuni malintesi. Non intendevano fermare i tassisti "legali" registrati. Tuttavia, abbiamo detto loro di essere dei buoni padroni di casa per accogliere i turisti e offrire loro un buon servizio taxi”.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.