AGGIORNAMENTO: uno straniero che avrebbe catturato pesce illegale nel parco nazionale di Krabi si scusa sui social media

Krabi –

  Secondo diverse fonti dei media thailandesi, un uomo straniero che avrebbe catturato pesci illegalmente in un parco nazionale a Krabi ha pubblicato delle scuse sui social media.

La nostra storia precedente:

Uno straniero è stato catturato sui social media mentre catturava pesci pappagallo in un'area di un parco nazionale a Krabi. Il video era stato prima notato su TikTok e poi ampiamente condiviso dai thailandesi "indignati".

Diverse agenzie di stampa hanno riferito per la prima volta durante questo fine settimana che lo straniero aveva pubblicato sul suo canale di social media per scusarsi per l'incidente. Tuttavia, il nome dello straniero e il suo canale non sono stati esplicitamente rivelati o forniti.

Il messaggio concludeva: “Tutti vi prego di capirmi. Sono un esperto di cattura del pesce che cattura il pesce con l'attrezzatura. Vado in giro per il mondo a pescare. Non ero l'unico del gruppo, come si vede nella foto dell'incidente. Mi dispiace molto per quello che ho fatto. Non sapevo. Pensavo di poter pescare perché ho visto questo pesce pappagallo nei mercati".

Le scuse non sembravano andare d'accordo su gran parte dei media thailandesi, osserva TPN, e secondo quanto riferito le autorità stavano ancora cercando di parlare personalmente con l'uomo al momento della stampa. Se non altro, molti commenti sulle scuse dicevano che l'uomo avrebbe dovuto consegnarsi, anche se non era chiaro se fosse fuggito dalla Thailandia in seguito all'indignazione per l'incidente. Molti commenti hanno anche chiesto che le altre persone sulla barca fossero identificate e ritenute responsabili.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.