Il Ministro del Turismo e dello Sport proporrà un'estensione dell'orario di apertura dei luoghi di intrattenimento nelle famose attrazioni turistiche

nazionale –

Il Ministro del Turismo e dello Sport si prepara a proporre l'estensione dell'orario di apertura dei luoghi di intrattenimento dalle ore 2:00. alle 4:00. essere in linea con il comportamento turistico.

Il ministro Phiphat Ratchakitprakarn ha rivelato giovedì 11 agosto che la proposta sarà presentata nella riunione del Center for Covid-19 Situation Administration (CCSA) per la loro approvazione la prossima settimana.

Phiphat ha aggiunto: “L'estensione è in linea con il comportamento dei turisti stranieri, come i cittadini europei e mediorientali che iniziavano regolarmente la cena intorno alle 10:00. e ha iniziato a bere a mezzanotte. Quindi, quando hanno iniziato a divertirsi, era giunto il momento di chiudere i locali di intrattenimento. Quindi, gli attuali orari di apertura non hanno soddisfatto così tanto le esigenze dei turisti”.

Ciò, tuttavia, non sarà applicabile a livello nazionale ma solo in aree di zonizzazione idonee. Secondo il ministro, il ministero sta studiando le aree pilota di zonizzazione che sono per lo più popolari destinazioni turistiche, come Khaosan Road a Bangkok, Bangla Road a Patong Beach a Phuket, Walking Street a Pattaya, Ao Nang a Krabi, Khao Lak a Phang Nga , Hua Hin, Samui e Chiang Mai. L'elenco delle aree in cui si applicheranno le 4 del mattino non è definitivo, notiamo.

Il Ministero ha inizialmente informato gli imprenditori locali di formare una squadra per discutere con il loro governatore provinciale in merito alla loro intenzione di istituire un'area di zonizzazione. Tuttavia, la zonizzazione non deve disturbare in alcun modo le persone nella comunità.

"Se la discussione è andata bene, il ministero si consulterà con il ministero dell'Interno per considerare l'approvazione della zonizzazione prima di proporla al CCSA", ha continuato Phiphat.

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.