Gli incontri illegali potrebbero subire pesanti 2 anni di reclusione o 40,000 baht di multa, avverte la polizia thailandese

FOTO: iLaw

nazionale –

La polizia reale thailandese lunedì 8 agosto ha avvertito il pubblico di grandi assembramenti e mescolanze in quanto potrebbero rischiare 2 anni di reclusione o una multa di 40,000 baht per aver violato le norme per prevenire la diffusione del Covid-19.

Il vice portavoce della polizia Krissana Pattanacharoen ha rivelato che il commissario Suwat Chaengyodsuk ha incaricato le agenzie ufficiali a livello nazionale di ispezionare le aree ad alto rischio e monitorare le attività che includono grandi raduni.

Se rilevate, le autorità potrebbero vietare tali attività se non avessero il permesso del governatore di Bangkok, dei governatori provinciali o delle amministrazioni provinciali, secondo il recente numero del governo di vietare assembramenti, grandi assembramenti e mescolanze che causano il Covid-19.

Ciò include raduni pacifici di manifestanti pro-democrazia, ha aggiunto il vice portavoce. Tuttavia, le manifestazioni devono essere notificate e devono essere approvate dalla BMA o dai funzionari del governo, a partire da questo agosto.

In caso contrario, gli organizzatori potrebbero essere accusati di violazione della legge sulla pubblica amministrazione in situazioni di emergenza con una multa massima di 2 anni di reclusione e/o una multa di 40,000 baht. Nonostante ciò, Krissana ha insistito sul fatto che la norma non fosse progettata specificamente per frenare la libertà di parola o di protesta, ma piuttosto per garantire che tutti fossero in salute e per fermare il Covid.

La versione originale di questo articolo è apparsa sul nostro sito web gemello, The Pattaya News, di proprietà della nostra società madre TPN media.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong Nang è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diverse testate giornalistiche in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per più di tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e anche notizie nazionali, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.