Bambina di sette anni muore a causa di un colpo di pistola dopo che un bambino di nove anni apre accidentalmente il fuoco a Rassada, Phuket

Rassada –

Una bambina di sette anni è morta per uno sparo dopo che un bambino di nove anni ha accidentalmente aperto il fuoco contro una casa a Rassada.

Il capo della polizia della città di Phuket, il colonnello Sarawut Chooprasit, ha detto oggi al Phuket Express (8 agostoth), "Durante il fine settimana siamo stati informati da un ospedale che una bambina di sette anni è morta per una ferita da arma da fuoco".

“Il bambino di nove anni, che è suo parente, ha accidentalmente aperto il fuoco nella casa del parente dove si stava svolgendo una cerimonia di benedizione della nuova casa al primo piano. Il ragazzo e la ragazza stavano giocando al secondo piano in una camera da letto”.

“Il ragazzo ha trovato una pistola all'interno di una scatola di immagazzinaggio. Pensava fosse una pistola giocattolo. Ha puntato la pistola contro la ragazza e poi ha premuto il grilletto. Il proiettile ha colpito il petto sinistro della ragazza e la ragazza è stata successivamente dichiarata morta”.

“Il ragazzo non ha affrontato azioni legali in questo caso poiché ha meno di 12 anni ed è stato un tragico incidente. Anche la famiglia della ragazza non vuole ulteriori azioni legali in quanto parenti”.

La polizia di Phuket non perseguirà alcuna accusa contro i genitori per il possesso dell'arma e non è stato immediatamente chiaro se l'arma fosse legalmente posseduta o perché non fosse chiusa a chiave.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.