Bangla Road a Patong è ancora trafficata nonostante il primo caso di vaiolo delle scimmie in Thailandia abbia confermato di aver visitato lì, molti indifferenti

Patong, Phuket-

Bangla Road a Patong è ancora trafficata nonostante il primo caso di vaiolo delle scimmie in Thailandia sia stato precedentemente confermato per aver visitato l'area di Phuket.

La nostra storia precedente:

Un uomo nigeriano di 27 anni a Phuket è stato confermato come la prima infezione ufficiale in Thailandia del vaiolo delle scimmie.

Un uomo nigeriano a Phuket che è stato confermato come la prima infezione ufficiale della Thailandia del vaiolo delle scimmie è stato rintracciato dalla polizia thailandese dopo che i funzionari non sono stati in grado di contattarlo e l'uomo è scomparso. Ora è stato scoperto che l'uomo non è un turista recente ma è in ritardo dall'anno scorso.

È stato riferito da più fonti di notizie che un uomo nigeriano che è stato confermato come la prima infezione ufficiale della Thailandia del vaiolo delle scimmie ed è in ritardo ha già lasciato Phuket.

Secondo molti altri media thailandesi e fonti delle forze dell'ordine, uno straniero identificato come il primo caso di vaiolo delle scimmie in Thailandia è fuggito in Cambogia illegalmente attraverso canali naturali.

Ieri sera (22 lugliond) i giornalisti del Phuket Express si sono recati nella strada pedonale di Bangla Road dove l'uomo nigeriano avrebbe visitato spesso luoghi di intrattenimento a Patong. Molti turisti tailandesi e stranieri sono stati trovati normalmente.

Il personale dei locali di intrattenimento ha affermato di non essere preoccupato o spaventato dal vaiolo delle scimmie poiché le aziende di intrattenimento hanno misurazioni per prevenire sia il Covid -19 che le malattie del vaiolo delle scimmie e che la vita deve continuare.

L'industria dell'intrattenimento è stata chiusa per gran parte di due anni da marzo 2020 a causa delle chiusure e restrizioni obbligatorie di Covid19 e sta appena iniziando a rimettersi in piedi, osserva The Phuket Express, quindi non sorprende che l'industria non sia turbata da eventuali casi di vaiolo delle scimmie.

I sondaggi condotti online sugli utenti dei media TPN mostrano che la maggior parte dei lettori non è preoccupata per il vaiolo delle scimmie come malattia, tuttavia, molti sono preoccupati che il governo centrale possa introdurre restrizioni o misure che potrebbero danneggiare l'industria dell'ospitalità e del turismo.

-=-=-=-=-=-=-=–=-=-=-=-=-=-=-=

Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter e ricevere tutte le nostre novità in un'unica e-mail giornaliera senza spam. Clicca qui! OPPURE, inserisci la tua e-mail qui sotto!

Aiutaci a sostenere il Phuket Express nel 2022!

Goong è un traduttore di notizie che ha lavorato professionalmente per diversi organi di informazione in Thailandia per molti anni e ha lavorato con The Pattaya News per tre anni. È specializzato principalmente in notizie locali per Phuket, Pattaya e Chonburi, con enfasi sulla traduzione dal tailandese all'inglese e lavorando come intermediario tra giornalisti e scrittori di lingua inglese. Originario di Nakhon Si Thammarat, ma vive a Phuket e Krabi tranne quando fa il pendolare tra i tre.